Chiamate video? Si, grazie!

Una volta c’erano le convention, le riunioni, i podi e gli altari virtuali da cui i manager egoriferiti amavano sproloquiare per ore. Ho avuto la grande fortuna di lavorare negli eventi e per cinque anni ho assistito a presentazioni soporifere, al limite dell’allucinante, senza capo né coda, esibizioni che servivano semplicemente al relatore o perContinua a leggere “Chiamate video? Si, grazie!”

Il tempo è mio.

A quarant’anni persi la mia migliore amica, provai una sofferenza atroce ma Lauretta dopo l’amore dei suoi figli mi fece un altro immenso regalo: una diversa cognizione del tempo. Fino ad allora avevo esperito lutti ma tutti parte del flusso della vita: nonni, zie, prozie eccetera. La separazione da una persona che ha la tuaContinua a leggere “Il tempo è mio.”

Le 5 forme di eleganza.

Mi sono spesso domandato, nel mio percorso alla ricerca della bellezza, se ed in che modo essa sia correlata con l’eleganza e se sia possibile definirla. Non è mia intenzione scrivere un trattato filosofico, studiosi ben più importanti di me si sono già espressi, ho però il piacere di condividere il percorso del mio ragionamento.Continua a leggere “Le 5 forme di eleganza.”

Messaggi vocali? Upperlacarità.

Io vorrei sapere chi ha inventato i messaggi vocali. Allora, partiamo da un assunto moooolto semplice: a cosa serve un telefono? A telefonare. Le funzionalità aggiuntive degli smartphone oggi permettono di inviare messaggi scritti, foto e video e fin qui ci siamo e condivido, ma il messaggio vocale proprio non lo sopporto. Ed ora viContinua a leggere “Messaggi vocali? Upperlacarità.”

Farsi rispettare significa amare se stessi.

San Diego, California agosto 2018 Erano gli ultimi giorni di una complicata vacanza ed avevamo deciso di soggiornare in un hotel a San Diego, la cui promessa era “Relax in un contesto elegante”. Promessa completamente disattesa: piscina con orde di bambini ma soprattutto genitori incapaci di gestirli, camera con moquette poco pulita, parcheggio a pagamentoContinua a leggere “Farsi rispettare significa amare se stessi.”